Un metodo naturale per evitare raffreddore e contagi

Nel periodo invernale – ma a volte anche nelle altre stagioni – è facile prendere un raffreddore che, spesso, può mutare in patologie più serie come tosse, mal di gola o influenza

Come fare per diminuire le possibilità di essere contagiati

Il raffreddore è causato da una trasmissione di virus presenti nell’aria che possono entrare nel nostro organismo attraverso le vie aeree, il naso e la bocca.

Pulendo le vie nasali tutti i giorni diminuisci enormemente le probabilità che i microbi entrino in corpo.

Ti suggerisco un metodo che uso da anni con risultati davvero positivi: i lavaggi nasali con il Neti Lota, una pratica antica e naturale dell’hatha yoga per effettuare la pulizia e il drenaggio delle mucose nasali e paranasali, che rafforzano le vie respiratorie mantenendole libere e igienizzate.

Si tratta di un contenitore simile ad una teiera, chiamato appunto LOTA, in cui si mette acqua tiepida con sale, con un beccuccio che va inserito dentro una narice. Si inclina il capo lateralmente in modo che l’acqua esca dall’altra narice, lasciando uscire le impurità e i batteri. Ancora più efficace è unire a questa pratica una respirazione energica per espellere tutto il muco e pulire a fondo le vie respiratorie.

Con questo metodo, non solo eviterai brutti raffreddori ma respirerai in modo più fluido, procurando un benessere generale sia al tuo corpo che alla tua mente.

Io ho sofferto molti anni prendendo dei forti raffreddori che mi toglievano il respiro sia di notte che di giorno. Quando ho scoperto i lavaggi nasali ero molto scettica. Ricordo che la prima volta che mi hanno proposto di provare, guardavo la mia insegnate con un pò di paura, perché avevo l’impressione che fosse una manovra invadente.

Invece, provando, ho scoperto che è molto più semplice di quello che sembra dall’esterno e, sopratutto, ne ho sperimentato gli enormi benefici. Oggi, in commercio si trovano dei preparati di acqua e sale, che spesso si usano per i bambini, molto simili ma ti assicuro che questo è un metodo più naturale ed efficace.

Ci sono due modi in cui puoi procedere: il primo è in caso di necessità, cioè ai primi sintomi del raffreddore puoi iniziare ad utilizzarla con regolarità mattina e sera; il secondo modo, particolarmente consigliato in questo periodo in cui siamo costretti dalle necessità ad utilizzare le mascherine, è quello di fare i lavaggi nasali tutte le mattine. Nello stesso modo in cui ti lavi il viso e pulisci la lingua (altro argomento di cui ti parlerò in uno dei prossimi video) puoi igienizzare le vie nasali. In pochi giorni sentirai la differenza nel respirare e le vie respiratorie si rafforzeranno.

Provare per credere. Io ho sperimentato sulla mia pelle l’efficacia di questo antico metodo. E’ una di quelle sane abitudini che quando ti abitui a replicare ogni mattina, non puoi più farne a meno. Almeno per me è stato così e anche i raffreddori sono diminuiti notevolmente.

Se sarai curioso di provare questo metodo di pulizia profonda o già lo utilizzi, lascia un commento qui sotto per dirmi cosa ne pensi.

Un caldo abbraccio

Namaste ♥

♥ Eleonora